Il cinema sbarca nelle scuole con il Magna Graecia film festival “experience”, Gianvito Casadonte: "Un nuovo percorso di formazione e laboratori destinati agli studenti"

Giovedì 14 Ottobre 2021 16:18 di Redazione WebOggi.it

La programmazione del Magna Graecia Film Festival, ideato da Gianvito Casadonte, continua ad arricchirsi di nuovi progetti ed iniziative collaterali destinate a coinvolgere, in modo particolare, il pubblico dei più giovani. Dopo il riscontro positivo del MGFF School in the city - che ha visto protagonisti, nella fase della ripartenza, gli studenti in un percorso mirato a far conoscere i segreti del cinema e a creare una coscienza critica tra le nuove generazioni -  dal prossimo mese di novembre partirà una nuova “costola” della kermesse destinata sempre al target degli studenti: il Magna Graecia Film Festival “experience”.

Si tornerà, infatti, tra i banchi – e questa volta in presenza, compatibilmente con le disposizioni in materia anticovid – per offrire ai ragazzi degli istituti superiori, a livello regionale e nazionale, l’opportunità di vivere un percorso formativo, di tipo laboratoriale, sui mestieri del cinema e dello spettacolo. Gli studenti incontreranno da vicino registi, attori, addetti ai lavori della settima arte che hanno aderito con entusiasmo al progetto voluto da Alessandro e Gianvito Casadonte, insieme alla loro squadra.


“Con questa iniziativa – ha commentato Gianvito Casadonte – vogliamo coinvolgere studenti ed insegnanti di tutto il territorio in una sfida di ampio respiro, che parte dall’ambizione di innovare la didattica tradizionale attraverso una serie di esperienze utili sia alla crescita umana e culturale, che all’orientamento verso i nuovi sbocchi professionali legati al settore dello spettacolo. Un mondo in costante evoluzione che, a tutte le latitudini, necessita di una formazione sempre più specifica e di strumenti adeguati per poter comprendere a pieno i suoi linguaggi. Il Magna Graecia Film Festival vuole sperimentare nuovi orizzonti, nella consapevolezza delle tante opportunità che il settore dell’intrattenimento può offrire per lo sviluppo culturale, economico e sociale di un territorio”. 


Galleria Fotografica




Notizie più lette