Al Parlamento Europeo brilla il Premio “La moda veste la pace” firmato dal Maestro Gerardo Sacco

Sabato 20 Aprile 2019 15:34 di Redazione WebOggi.it

 

La figura stilizzata di una donna dai tratti somatici tipici dell’Africa, sul drappo un intreccio di colori dei popoli con un immancabile richiamo all’integrazione: è il premio “La moda veste la pace” ideato, disegnato e realizzato con materiali pregiati dal Maestro Gerardo Sacco, nel suo laboratorio d’arte orafa a Crotone.

L’evento, organizzato dall’associazione African Fashion Gate, con l’Alto patrocinio del Parlamento Europeo, pertrasmettere un messaggio contro ogni forma di discriminazione scaturita da differenze di etnia, religione, orientamento sessuale e disabilità,si è tenuto, nell’ambito del Congresso Mondiale delle Donne della Moda e del Design, presso la sede del Parlamento Europeo a Bruxelles.

Proprio laddoveil progetto europeo è nato dalle ceneri dei grandi conflitti mondiali per difendere i valori della pace e dell'uguaglianza, il premio firmatodalla maison made in Calabria, che richiama il logo dell’associazione fortemente impegnata nella lotta contro ogni forma di razzismo, è stato consegnato a Paolo del Brocco, Amministratore Delegato di Rai Cinema, a Edward Enniful,direttore di Vogue UK, e a Gabriele Gravina, Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC).

Il riconoscimento, in passato conferito, tra i tanti, allo stilista Valentino Garavani e a Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia,celebra sempre personalità prestigiose impegnate, nei rispettivi ambiti professionali, nella divulgazione di messaggi a carattere sociale.

Come d’altronde anche  il Maestro Gerardo Sacco, che si dichiara onorato di aver realizzato “un premio che non è la solita targa bensì un’opera intrisa di valore sociale, con cui si omaggiano personaggi dalla profonda umanità e si riscopre la moda come strumento di sensibilizzazione per risvegliare le coscienze su una piaga purtroppo ancora attuale come il razzismo”.

 


Galleria Fotografica




Notizie più lette