Sicurezza, Brugnano (FSP): "Oliverio si dimetta, non comprende i reali problemi di questa terra"

Mercoledì 09 Gennaio 2019 18:12 di Redazione WebOggi.it

“Nessuno può decidere a proprio compiacimento se una legge sia giusta o meno, specie se si tratta di rappresentanti delle istituzioni che pensano di poter gestire l’impianto legislativo a proprio piacimento. Tra i tanti guai che il presidente della Regione Calabria deve gestire, appare assolutamente fuori luogo la sua presa di posizione sul Decreto Sicurezza. E’ arrivato il momento che presenti le sue dimissioni”.

Lo ha detto all’Agi il segretario nazionale della Federazione sindacale di polizia, Giuseppe Brugnano, dopo la decisione del governatore Mario Oliverio rispetto alla non applicazione del Decreto sicurezza.

Brugnano ha aggiunto di “condividere l’analisi della deputata Wanda Ferro che ha sollecitato il presidente Oliverio a dare risposte concrete sui temi del lavoro, sulla sanità, sull’efficienza dell’apparato regionale”.
“In una terra in cui il sistema sicurezza deve fare i conti ogni giorno con le tante difficoltà esistenti – prosegue Brugnano – il governatore destina un milione di euro del bilancio regionale al settore dell’immigrazione. Forse è il caso che il presidente Oliverio torni a comprendere, tra la gente, i reali problemi di questa terra, lasciando da parte prese di posizione dal puro sapore ideologico”


Galleria Fotografica




Notizie più lette