DEPURATORE CATANZARO,RICCIO: "LA CITTA' SI ASPETTA E PRETENDE DAL SINDACO ABRAMO UNA INIZIATIVA DI ASSOLUTA E TOTALE TRASPARENZA”

Mercoledì 12 Giugno 2019 17:45 di Redazione WebOggi.it



Se oramai da diversi mesi chiediamo, senza essere ascoltati, che si faccia il punto sulle reali condizioni in essere del DEPURATORE della nostra città, le criticità rilevate in questi giorni ci dimostrano la totale inadeguatezza del settore lavori pubblici nel gestire e programmare il "sistema" depurazione.

Ma nonostante questo reiterato silenzio noi vogliamo attivare uno spirito collaborativo nei confronti dell'amministrazione sentendo su di noi la responsabilità di consiglieri eletti, a prescindere dai banchi in cui siamo seduti. 

Se infatti la depurazione è strettamente legata alla salute pubblica, appare del tutto evidente che il Sindaco debba aggiornare la sua agenda politica dando priorità assoluta alla gestione del depuratore.

 

Presentero' immediatamente sia nelle varie commissioni che in consiglio comunale la seguente "Mozione urgente per il depuratore di Catanzaro":

 

"Qualsiasi sistema di depurazione è un impianto industriale che tratta materiali liquidi (e solidi, con la grigliatura si eliminano eventuali solidi) inquinanti (reflui). La depurazione è  un processo chimico-biologico finalizzato a ridurre il carico organico del liquame e ad  abbattere l'eventuale presenza di patogeni. La salute dei cittadini e gli interessi economici legati al turismo richiedono un atto di trasparenza da parte di questa Amministrazione. Si chiede al Consiglio Comunale e/o commissione l'immediata ispezione del depuratore per individuare con accuratezza scientifica i punti critici nella filiera industriale, per permettere a breve termine  di assumere urgenti correttivi, a lungo termine per indirizzare codesta amministrazione nella progettazione. La nomina di un esperto come figura di garanzia e' fondamentale per i cittadini e gli interessi economici della città per  fornire immediate risposte attuative al nostro impianto di depurazione.

 

Solo una urgente ispezione dell'impianto e' in grado di fornire risposte per assumere correttivi viste le numerose segnalazioni dei cittadini di chiazze nel mare e folate di cattivo odore (gas) nel quartiere marinario della citta'.
 
Pertanto si chiede di istituire una ispezione consiliare presso l'impianto  guidata da un esperto "indipendente" , da incaricare come esperto del settore, al solo scopo di  tutelare la salute pubblica e per ottenere urgenti correttivi per rendere funzionale la depurazione"

 

La problematica depuratore va risolta immediatamente anche perchè non vorremmo farci il cattivo pensiero che dietro il depuratore ci possa essere un giro di denaro a danno del corretto funzionamento dell'impianto e della salute dei cittadini.

Galleria Fotografica




Notizie più lette