Costanzo: "Abramo sta facendo perdere occasioni irripetibili a Catanzaro"

Mercoledì 12 Giugno 2019 14:00 di Redazione WebOggi.it
Comunicato del consigliere comunale Sergio Costanzo, capogruppo di Fare per Catanzaro.
"Alzare gli “amici”, distruggere i “nemici”. Questa filosofia del sindaco Abramo sta facendo perdere occasioni irripetibili alla città. Leggiamo che la Provincia ha assegnato all’Istituto Tchaikosky di Nocera Terinese, già beneficiato dell’assegnazione degli spazi e di tutta l’attività orchestrale del Politeama, l’edificio “Stella” per ospitarvi un non meglio identificato “museo degli strumenti musicali”.
Bene, potremmo dire. Ma la domanda che sorge spontanea è: perché Abramo, meno di due anni fa, ha fatto fallire deliberatamente il progetto “Musica, Memoria, Multimedia” che godeva del finanziamento di e 200mila da parte del Miur ?
A Catanzaro, con quel progetto, sarebbe arrivato un patrimonio inestimabile fatto di strumenti, del trasferimento degli Archivi sonori, della sezione calabrese degli archivi di etnomusicologia dell’accademia nazionale di Santa Cecilia, del Museo delle Arti e Tradizioni popolari di Roma, delle teche Rai.
Fu un atto di killeraggio per il semplice fatto che a presentare quel progetto era Danilo Gatto, sulle cui qualità culturali e artistiche nessuno può osare dire nulla, ma che aveva il grave difetto di essere stato l’assessore alla pubblica istruzione nella giunta Olivo (tra le sue creature anche il Museo del Rock).
Se non appartieni al cerchio magico di Abramo non puoi fare l’architetto, l’ingegnere, il giornalista, il regista, il direttore d’orchestra. L’unico requisito sembra essere la fedeltà assoluta al capo.
Resta il rimpianto di avere fatto perdere una bella occasione ad una città che avrebbe bisogno di ben altro respiro culturale".

Galleria Fotografica




Notizie più lette