L’IC Pascoli-Aldisio di Catanzaro è una scuola “cardioprotetta”

Giovedì 14 Marzo 2019 13:11 di Redazione WebOggi.it

 

 

Dal 13 marzo l’IC Pascoli-Aldisio è una scuola cardioprotetta poiché è stato effettuato un corso di BLS (Based Life Support), cioè di rianimazione cardio-polmonare di base, nei locali della scuola secondaria G. Pascoli di Catanzaro. Il corso è stato tenuto dall’equipe in servizio al SEU-118 di Catanzaro diretta dal dottore Antonio Talesa e composta dal dottore Francesco Conca e da tre infermieri: Maria Pallavacini, Giuseppe Cortese e Leonardo Pilò. Al corso, della durata di 4 ore complessive (parte teorica prima e successivamente parte pratica), hanno partecipato  20 persone, individuate tra il personale docente e il personale ATA appartenenti ai tre plessi dell’Istituto comprensivo.

La presenza del Dr. Roberto Ceravolo, Presidente Regionale dell’ANMCO (Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri), è stata segno tangibile dell’appoggio all’iniziativa da parte dei medici cardiologi. A loro, dunque, va il ringraziamento della Dirigente  Scolastica Lidia Elia e di tutti i partecipanti che, certificati come istruttori di base, saranno in grado di prestare il primo soccorso laddove necessario. Un servizio in più che lo storico Istituto Comprensivo offre al territorio. Tutto ciò sarà possibile, infine, anche grazie al defibrillatore DAE, del quale la scuola è già provvista.  


Galleria Fotografica




Notizie più lette