Calabria Sona anche quest'anno al 'Premio dei Premi' al Mei di Faenza

Venerdì 04 Ottobre 2019 14:00 di Redazione WebOggi.it

In gara al Teatro Masini di Faenza il 5 Ottobre ci saranno i vincitori dei contest più importanti a livello Nazionale di Canzone D’Autore dedicati ad Artisti scomparsi e a rappresentare la Calabria per Calabriasona:

Valentina Balistreri vincitrice del Premio Lauzi e i Folk’nRoll vincitori del Gran Premio Manente 2019

Ad annunciarlo con grande soddisfazione il Direttore Generale di CalabriaSona Dr. Giuseppe Marasco, che ha tramutato un sogno in una grande realtà tutta calabrese, infatti il grande circuito della Musica Made in Calabria è ormai diventato un punto di riferimento importante a livello nazionale e internazionale. Un impegno che va avanti dal 2012 e che si fa sempre più grande e dona frutti eccellenti.

Ognuno dei partecipanti proporrà, come sempre, un brano proprio ed una cover di un protagonista della musica italiana, in una sorta di passaggio di testimone.

Direttamente dalla serata finale del Premio Lauzi 2019, tenutasi in Piazza S. Nicola dove  Valentina Balistreri ha trionfato presentando il brano “Ho attraversato” scritto con Fabio Curto e arrangiato da Checco Pallone, con il quale ha ottenuto il riconoscimento assoluto. Brano che presenterà al Premio dei Premi. Un brano dalle sonorità mediterranee, con parole profonde e aree internazionali. Inoltre presenterà una cover di “Piccolo Uomo” di Mia Martini.

I Folk’nroll featuring Rasdò, questo 25 Agosto vincono il Gran Premio Manente VIII Edizione e si aggiudicano di diritto un posto sul palco di Faenza con la canzone “E’ Così”. I Folk n’ Roll nascono nel 2011 da un progetto originario di Mario Rotella e Saverio Maletta nella provincia di Catanzaro. Fin da allora matura l’idea di creare un genere musicale nuovo, capace di legare sonorità rock con espressioni melodiche folk, tutto questo plasma il sound che oggi caratterizza la band un sound che diventa sempre più ricercato e inizia a cambiare forma- La cover che portano a Faenza sarà “Amara Terra” di Modugno.

In sala ci sarà una nutrita e prestigiosa giuria di giornalisti e addetti ai lavori che decreterà il vincitore. A lui andrà una Targa e alcuni bonus: un premio in denaro di 500 euro offerto da Ilivemusic, uno speciale su JamTV e una corposa intervista per il bimestrale “Vinile”. Ed in più la possibilità di partecipare come ospite a “EdicolAcustica” di Grosseto.

Le prime due edizioni dell’iniziativa, ideata e diretta da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi, sono state vinte da Roberta Giallo (2017) e Daniela Pes (2018), mentre una prima sperimentale edizione nel 2008 aveva visto la vittoria di Ettore Giuradei. Roberta Giallo sarà fra i presentatori della serata, come già lo scorso anno, insieme a Enrico Deregibus.

Il “Premio dei Premi”, il contest che riunisce i vincitori dei concorsi italiani di canzone d'autore intitolati ad artisti scomparsi, è da collocarsi come sempre all’interno del Mei (in programma quest’anno dal 4 al 6 ottobre), tantissimi ospiti della serata saranno artisti di altissimo livello, come Riccardo Sinigallia (premiato per il suo “Ciao cuore” come miglior disco del 2018 dal “Forum del Giornalismo musicale”), Giovanni Truppi (premio PIMI 2019), Ginevra di Marco & Cristina Donà (che riceveranno un premio speciale del Mei per il loro progetto insieme disco/tour).  

La serata sarà anche una occasione unica per vedere, tutti insieme, molti dei migliori cantautori emergenti del nostro Paese, in quella che è stato definita la “Champions League” della nuova canzone d’autore.


Galleria Fotografica




Notizie più lette