Topi e sporcizia al Centro per l'Impiego di Catanzaro

Venerdì 15 Marzo 2019 17:35 di Redazione WebOggi.it

Una situazione di sporcizia e degrado che non si addice a nessun luogo civile del 2019, ma che soprattutto non dovrebbe esistere in un ufficio pubblico.

E' quello che si è verificato al centro per l'impiego di via della Stazione a Catanzaro Sala. Sacchi della spazzatura abbandonati, erba alta che con l'arrivo della primavera diventa terreno fertile per insetti, zecche e bisce, ma soprattutto un topo morto all'ingresso, segno che il limite è ormai ampiamente superato.

Dopo le segnalazioni di file infinite dei mesi scorsi, di prenotazioni che avvenivano a partire dalla 4 di notte, sembrava che almeno la situazione organizzativa si fosse sbloccata. In realtà, ancora prima del terremoto che presto si abbatterà sulle funzioni dei centri, sulle competenze e sui nuovi operatori a causa dell'attuazione del reddito di cittadinanza, e dopo le disorganizzazioni croniche che rischiavano di portarlo al collasso, il problema attuale dell'uffico catanzarese sono i topi e sporcizia.


Galleria Fotografica




Notizie più lette