Tentato omicidio a Reggio Calabria, addio a uno dei "difensori" della donna.

Venerdì 15 Marzo 2019 12:17 di Redazione WebOggi.it

 

Reggio Calabria. Addio al cucciolo scagliatosi contro l'aggressore di Maria Antonietta Rositani che, nei giorni scorsi, è stata aggredita dall'ex marito, Ciro Russo, fuggito dai domicililari e che ha messo fuoco alla donna in auto. Un anno fa in famiglia era arrivato Biuk, bassottino che ha difeso la sua padrona fino alla morte. Da allora era diventato compagno inseparabile, anche nei vari spostamenti di Maria Antonietta e dei suoi figli. Ed è proprio lui purtroppo, l'altra malcapitata vittima di quel martedì mattina assieme alla sua padrona.
Il primo a scagliarsi contro l’uomo che ha tentato di uccidere bruciandola viva colei che era stato il primo grande amore della sua vita. Il bassottino Biuk  ha cercato di difendere la sua padrona, lanciandosi contro il suo aggressore e diventando l'eroe di una vicenda che ha del brutale. La furia di un uomo cieco di violenza lascia per strada un pezzo della sua famiglia e dei suoi figli. Non ancora imputabile per la morte del piccolo Biuk, ci si augura possa portare le conseguenze morali di questo episodio che dimostra quanto per essere umani basti un cuore fedele.


Galleria Fotografica




Notizie più lette