Lite fra senzatetto finisce in tragedia, muore 43enne

Giovedì 11 Luglio 2019 11:00 di Redazione WebOggi.it

Un uomo di nazionalità romena di 43 anni è deceduto dopo essere caduto a terra battendo violentemente la testa al culmine di una lite con un’altra persona. Il fatto si è verificato in contrada Boscarello, nei pressi del lungomare di Schiavonea a Corigliano Rossano, nel Cosentino. Secondo i primi riscontri tra la vittima, Vasile Ciu Ciu di 43 anni, e un altro soggetto, entrambi rumeni e presumibilmente ubriachi, ci sarebbe stata una lite degenerata fino ad una spinta.

Il 43enne è caduto ed è morto sul colpo. I due sono senza fissa dimora. A nulla è valso l’intervento dei sanitari del 118, allertati, assieme ai carabinieri, dagli abitanti della zona, che si sono accorti della lite. Il connazionale è stato portato in caserma con l’accusa di omicidio. Secondo i primi riscontri i due erano senzatetto e la lite sarebbe stata legata al posto per chiedere l’elemosina. I due infatti, erano nei pressi di un supermercato quando si è consumata la tragedia.


Galleria Fotografica




Notizie più lette