Lavoratori Istituto Vigilanza licenziati: situazione grave.

Venerdì 11 Gennaio 2019 12:46 di Redazione WebOggi.it

In una nota a firma di Vincenzo Mazzei, presidente dell'Associazione Calabria Oltre, si denuncia la difficile situazione degli ex lavoratori licenziati e non ricollocati dall'Istituto di Vigilanza Privata di Catanzaro.  

"E' oramai nota a tutti la situazione dell'Istituto di Vigilanza privata notturna e diurna di Catanzaro, a cui il prossimo 13 Gennaio verrà ritirata la licenza da parte della Prefettura. -scrive Mazzei- Ma ci sembra giusto, nel silenzio assordante della politica locale, evidenziare la difficile situazione in cui si sono venuti a trovare alcuni dipendenti ai quali è già pervenuta la lettera di licenziamento.

Sono infatti un’ottantina i lavoratori che ancora non sono stati assorbiti, come tutti gli altri, dagli Istituti di Vigilanza subentrati nelle commesse di cui era titolare la citata Società. Tali lavoratori che già da tempo vivono in condizioni di profondo disagio in quanto da dieci mesi non percepiscono lo stipendio pur avendo svolto il servizio fino all’ultimo giorno di attività, hanno diritto allo stesso trattamento dei loro colleghi.

Siamo a conoscenza che del fatto è stato interessato il Prefetto di Catanzaro che, ne siamo certi, farà quanto in suo potere per garantire un esito positivo all’intera vicenda. -conclude Mazzei- Il mondo della politica e quello delle Istituzioni però, devono stare a fianco delle forze sociali e dei lavoratori, affinchè nessun posto di lavoro vada perduto".

    


Galleria Fotografica




Notizie più lette